Consulenza - Sviluppo - Marketing - Formazione

Giacomo Rutili

Tieni qualche istante il mouse sopra al mio nome per aggiungermi su Google+ o seguimi sugli altri social
Giacomo Rutili

indiscrezioni su Windows 8

26 ottobre 2010, Scritto da , category Microsoft, Windows

windows-8
Da qualche giorno mi imbatto in una quantità considerevole di post aventi come topic “Windows 8” che asseriscono alla possibilità di rilascio, da parte di Microsoft, di una possibile beta version già a partire dall’anno prossimo per un lancio definitivo nei primi mesi del 2012 (quando, nel frattempo, il mondo sarà finito :-).

Sarà il fatto che è appena passato un anno da quando Windows 7 è stato lanciato sul mercato (era il 22 Ottobre 2009) e l’occorrenza ha fatto nascere un nuovo fiume di parole [cit.] sul mondo Microsoft e Windows in particolare, e sarà il fatto che Apple sta per presentare il nuovo aggiornamento per il suo sistema operativo per Mac, sta di fatto che ho trovato molto singolare questa diffusione anomala di rumors perché è troppo presto per parlare di un successore di 7 visto che questo, pur andando benone nelle vendite (si parla di circa 240 milioni di copie vendute in un anno), non è ancora riuscito a scalzare lo strapotere del popolarissimo e, ahimè, ancora diffusissimo Windows XP che detiene ancora un buon 60% del mercato dei pc desktop.Personalmente sto usando, con soddisfazione, Windows 7 da circa 5 mesi (parallelamente, in ufficio, adopero Ubuntu) e devo dire che finalmente Microsoft ha corretto il tiro (ci voleva poco dopo Windows Vista, sarebbe stato grave fare peggio) ed ha sfornato un buon prodotto.

Windows 7 risulta snello, veloce, prestante e dall’interfaccia piacevole a vedersi ed usarsi. Inoltre, manco a dirlo, è compatibile con tutti i software che uso da anni.

Di certo, però, data la concorrenza di Linux (che, sebbene fatichi a sfondare, rappresenta sempre un potenziale serio concorrente) e di Snow Leopard, Microsoft sa che non può adagiarsi sugli allori e correre il rischio di vedersi ridurre il market share come è successo per la telefonia mobile dove, avendo il monopolio sui palmari con WindowsCE, è riuscita a dilapidarsi quasi tutto il suo parco clienti, migrati poi verso altre piattaforme più cool ed indubbiamente funzionali, oltreché innovative (vedi Black Berry, iPhone ed Android).

Detto questo, cosa si può dire su Windows 8? Dalle prime indiscrezioni, ed il sito windows8italia può confermare, sembrerebbe che il nuovo sistema operativo introduca alcune importanti novità.

Innanzitutto il core sarà tutto a 64 bit, probabilmente verrà dismesso il 32bit e già si parla di un ipotetico 128bit (ma serviranno davvero? Forse per le versioni server).

Il sistema sarà orientato a soddisfare al meglio il mercato de i tablet quindi, più ancora di Windows 7, mirerà ad un‘interfaccia gestibile anche solo con il tocco (o multi tocco) delle dita (immagino, quindi, icone più grandi, un ambiente più grafico e meno testuale)

Pare, inoltre, che, memori dell’esperienza Apple (che vuole il software molto legato all’hardware) il nuovo sistema operativo mirerà a sposare la filosofia adottata di recente per Windows Phone 7, ovvero verranno messi dei “paletti” ai produttori di hardware che, tuttavia, potranno avere un po’ di libertà nel customizzarsi la GUI (un po’ come fa Android sui dispositivi mobili). Questa mossa, naturalmente, dovrebbe ridurre drasticamente il numero di crash causati da conflitti o compatibilità hardware, dovrebbe diminuire anche il numero di driver scritti e sviluppati e, non ultimo, dovrebbe consentire ai produttori un maggior ritorno a livello di brand.

Altra novità sembra essere l’integrazione con kinetic, il nuovo dispositivo che, abbinato alla XBox, consentirà di gestire l‘interfaccia tramite gesti e non tramite controller (che siano mouse, tastiera, joypad o quant’altro). Sempre su questo argomento, sembra che verrà introdotto anche il riconoscimento facciale per effettuare un comodo logon al sistema senza dover più digitare password.

Un’altra cosa molto interessante riguarda i tempi di caricamento. Microsoft sta studiando un sistema che prevederà tempi di avvio minimi (quasi istantanei, dicono) grazie a grazie ad uno strumento che permetterà di individuare le applicazioni che in autorun rallentano l’ avvio. Non solo, si vocifera anche che Windows 8 potrebbe essere compatibile con la nuova tecnologia dei processori ARM (molto usati nei tablet per le alte prestazioni a consumi ridotti) che consentirebbe di caricare quasi istantaneamente le applicazioni di uso multimediale -che sono, di fatto, per la maggior parte degli utenti, le più usate- tipo un visualizzatore di immagini e video, un riproduttore di musica, un browser etc.

Cattura molto l’attenzione, come sempre in questi casi, lo studio della nuova interfaccia. Mentre per Windows 7 sostanzialmente si ha avuto un ambiente Vista-like, eccezion fatta per la taskbar rinnovata, con Windows 8 Microsoft sembrerebbe essere intenzionata ad una piccola rivoluzione mirata ad una semplificazione ulteriore dell’utilizzo dell’ambiente di lavoro. La tradizionale barra delle applicazioni sembrerebbe destinata a scomparire, le trasparenze dovrebbero ancora far da padrone nell’interfaccia tipica a finestre e molta attenzionie dovrebbe essere data all’utilizzo del sistema operativo per chi volesse evitare di usare mouse ed i tradizionali puntatori.

In giro per la rete ho raccolto alcune schermate molto significative. Potrebbero essere prototipi ma val la pena dargli un’occhiata!

file manager windows 8

File manager windows 8

Windows media player Windows 8

Media Player su Windows 8

schermata di login di Windows 8

Schermata di login di Windows 8

pc customizzato per windows 8

pc customizzato per windows 8?

Windows-8-Facial-Recognition-Login

identificazione facciale dell'utente

windows 8 nuova interfaccia?

windows 8 concept?

Windows 8 concept gui

Windows 8 concept?

Saranno solo rumors? speculazioni? o mamma Microsoft è davvero già al pezzo per la scrittura del suo prossimo sistema operativo?

Può darsi che queste immagini siano un po’ concept da parte di utenti, un po’ temi azzardati di Windows 7 (sotto sotto potrebbe esserci lo zampino di Devianart) oppure potrebbero anche essere, perché no, immagini rubate al team di sviluppatori. Voi che ne pensate?

Per altre info, rimando la lettura del blog Windows8Italia o di Microsoft Kitchen oltre, naturalmente a Windows8News.com