Consulenza - Sviluppo - Marketing - Formazione

Giacomo Rutili

Tieni qualche istante il mouse sopra al mio nome per aggiungermi su Google+ o seguimi sugli altri social
Giacomo Rutili

i link, ovvero, i collegamenti ipertestuali

21 aprile 2011, Scritto da , category HTML

Si adoperano collegamenti ipertestuali (link) all’interno di pagine HTML per accedere a risorse che siano pagine web, siti web, immagini o file di qualsiasi tipo (mp3, zip, exe etc).

Il tag utilizzato per fare questa operazione è l’anchor e si scrive <a>

Attributi del tag anchor <a>

  • href: serve per inserire il posto fisico in cui la risorsa risiede.
  • target: serve per specificare se la risorsa acceduta debba essere visualizzata nella stessa scheda/finestra del browser o in una nuova. Può assumere i valori:
    • _blank: per aprire la risorsa in una nuova scheda/finestra
    • _self: per aprirla risorsa all’interno della stessa scheda/finestra
    • _parent: per aprire la risorsa all’interno di una scheda appartenente allo stesso frameset. E’ il valore di default.
    • nomerisorsa: per aprire una precisa risorsa all’interno del frameset
  • title: serve per inserire una descrizione che compaia in una tooltip quando si passa il mouse sopra al collegamento
  • name: consente di definire un “segnaposto” o cmq di delimitare una sezione all’interno di una pagina web

I “segnaposto” si usano spesso in situazioni tipo le pagine di wikipedia dove si utilizza un menu per accedere alle varie sezioni relative all’argomento trattato. Vedere esempio la pagina della città di Massa su Wikipedia.

Esempi:

<a href="http://www.google.com" title="Accedi alla homepage di Google" target="_blank">Google</a>

<a href="gallery.html" title="foto gallery">Galleria di foto</a>

<a href="#glossario">Visualizza il glossario</a>
<a name="glossario"></a>

<a name="top"></a>
<a href="#top">Torna ad inizio pagina</a>