Consulenza - Sviluppo - Marketing - Formazione

Giacomo Rutili

Tieni qualche istante il mouse sopra al mio nome per aggiungermi su Google+ o seguimi sugli altri social
Giacomo Rutili

Opera 16 stabile

27 agosto 2013, Scritto da , category Opera

Opera logoÈ uscita la versione stabile di Opera.

Le novità più importanti:

  • API di geolocalizzazione W3C
  • auto completamento dei moduli
  • supporto alle jump-lists di Windows (W7, W8)
  • supporto per la modalità presentazione su Mac
  • migliorate le performance (già notevoli)
  • bug-fixes vari
  • opera:flags, per scoprire funzionalità sperimentali (a vostro rischio e pericolo:-)
  • aggiornamento del motore di Chromium, ora il 29

Gli sviluppatori continuano ad affermare che queste versioni sono ancora dei work in progress dal punto di vista delle funzionalità.

Avendo riscritto il codice da zero, devono ancora introdurre la maggior parte delle funzionalità che hanno reso molto popolare questo browser.

Tra le funzionalità più importanti, che ancora mancano, ci sono:

  • gestione dei segnalibri (per ora delegata a plugin)
  • Opera link (per la sincronizzazione di storico, personalizzazioni, password etc)
  • barra dei preferiti
  • personalizzazione dei motori di ricerca interni
  • strumento di debugger pagine web (Dragonfly penso verrà rimpiazzato totalmente)
  • gestione (decente) dei certificati
  • customizzazione dell’interfaccia
  • funzionalità per le tab (duplica, chiudi tutte tranne una etc)
  • possibilità di aprire una tab in modalità incognito senza dover aprire una nuova finestra del browser (spero lo facciano)
  • client torrent

Nessuna possibilità di ripristino, invece, per quanto riguarda M2, il client di posta integrato che è stato, definitivamente, scorporato ed ora vive come software indipendente (questa è una scelta che, sebbene abbia provocato malumori, andava fatta).

Il link per scaricare la versione 16 di Opera, manco a dirlo, è il seguente: download Opera

  • Diana Tonelli

    Mancano tante cose, è vero, ma per adesso mi sembra uno strumento eccezionale… anche se mi trovo per molte cose ad usare ancora la 12.
    Il client di posta invece è molto più funzionale così ed è un prodotto azzeccatissimo! Bello e funzionale!
    Ma il plugin per gestire i segnalibri dove lo trovo? 🙂
    Ah… la versione mobile è senz’altro all’altezza del compagno desktop!

    • Ciao Diana,

      il plugin per i segnalibri lo trovi tra le estensioni di Opera, ma è penoso.
      Forse qualcosa su Chrome, ma io, fossi in te, lascerei perdere. Almeno per ora.
      Il nuovo speed dial, con il raggruppamento, è molto comodo, per non parlare della funzione “read me later”, che sto inziando ad usare (ed abusare).

      La versione mobile, invece, mi lascia ancora un po’ perplesso, non tanto per prestazioni e qualità del rendering, quanto per pesantezza e ancora qualche bug.
      Sicuramente migliorerà.