Consulenza - Sviluppo - Marketing - Formazione

Giacomo Rutili

Tieni qualche istante il mouse sopra al mio nome per aggiungermi su Google+ o seguimi sugli altri social
Giacomo Rutili

Internet Explorer 11 crash all’avvio di Windows 8.1

9 dicembre 2013, Scritto da , category Internet Explorer

Se anche tu, che stai leggendo questo articolo, sei tra coloro che hanno problemi con Internet Explorer 11 dopo l’aggiornamento di Windows 8 alla versione 8.11, allora questa breve guida può fare al caso tuo.

Premetto: il problema a cui alludo è il seguente: recentemente, dopo aver aggiornato Windows alla versione 8.11, il browser di Microsoft andava in crash all’avvio. Sempre.

Ho cercato tra tanti forum in rete ed alla fine, dopo numerosi tentativi, l’unica soluzione che ho trovato funzionante è quella riportata di seguito.

Vediamo, dunque, come risolvere il problema dei riavvii continui di Internet Explorer 11 dopo l’aggiornamento a Windows 8.11

  1. Prova ad avviare Internet Explorer senza componenti aggiuntivi.
    Per far questo devi premere la combinazione di tasti Windows + R (per aprire la “vecchia” finestra di comando Esegui) e digitare iexplorer.exe -extoff , poi premi invio.
  2. Se, a questo punto, Explorer si avvia senza crash, vuol dire che uno dei componenti aggiuntivi che hai installato è causa del problema.
    A quel punto puoi aprire la finestre Opzioni Internet ed andare a cercare il/i plugin da rimuovere o disabilitare.
  3. Nel mio caso ho trovato una componente aggiuntiva, chiamata DefaultTabBrowser (a me sconosciuta fino a quel momento, e che puzzava di Adware lontano un miglio) che creava il problema sopra citato. È bastato disattivarla dal gestore delle componenti, e poi disinstallarla dallo pannello di controllo di Windows, per ottenere Internet Explorer di nuovo funzionante.
  4. Se il problema non dovesse risolversi nemmeno in modalità senza componenti aggiuntivi, prova a fare un ripristino delle impostazioni predefinite, poi riavvia il browser.
    Se non riesci ad aprire la finestra delle Opzioni Internet, premi nuovamente la combinazione di tasti Windows + R e digita inetcpl.cpl , poi premi invio
    finestra di controllo Internet Explorer opzioni internet
  5. In alternativa ho anche letto di soluzioni tipo: aggiornamento dei driver NVidia (ad alcuni ha risolto il problema) o rimozione e ripristino di Internet Explorer 11

Spero che questi pratici consigli possano averti aiutato. Per me, nonostante Explorer non sia il mio browser predefinito, è stato frustrante trovarmi in questa situazione perché devo consultare, per lavoro, alcuni siti compatibili soltanto con il browser di mamma Microsoft.

Per ulteriori info, riporto il link al thread sul sito ufficiale di Microsoft.