Consulenza - Sviluppo - Marketing - Formazione

Giacomo Rutili

Tieni qualche istante il mouse sopra al mio nome per aggiungermi su Google+ o seguimi sugli altri social
Giacomo Rutili

Browser GUI a confronto

25 luglio 2010, Scritto da , category Browser, Chrome, Firefox, Opera

Giusto pochi giorni fa, nel precedente post, parlavo della maturità di un prodotto, raggiunta e riscontrabile quando le differenze tendono a ridursi al punto tale che tutti i prodotti sembrano uguali.

Nel caso specifico parlavo della nuova Opel Astra che, confrontata con la Fiat Bravo, risulta essere la stessa automobile (o almeno, per il 95% dell’estetica).

Oggi, a conferma di questa teoria, vorrei parlare dell’interfaccia grafica (la cosiddetta GUI) dei tre browser “alternativi” per eccellenza: Mozilla Firefox, Google Chrome ed Opera (in rigoroso ordine di quota mercato).Opera è da sempre il browser più innovativo per quanto riguarda le funzionalità disponibili e l’interfaccia grafica. A dimostrazione di ciò, e per farla breve, cito le tre (principali?) innovazioni che sono state poi replicate spudoratamente su tutti i browser:

  • navigazione a schede
  • barra degli indirizzi intelligente
  • speed dial

Ultimamente Opera si è anche data un gran da fare anche per quanto riguarda l’interfaccia grafica tanto che Google ha letteralmente clonato la disposizione delle tab e della barra degli indirizzi di Opera andando controcorrente rispetto agli “standard” di Internet Explorer e Firefox.

Se notate, infatti, Opera (già dalla versione 9) ha la barra degli indirizzi all’interno della tab/scheda aperta mentre tutti gli altri browser l’avevano al di sopra.

Chrome ha seguito la strada intrapresa da Opera ed ha collocato la barra all’interno della scheda.

Firefox ad oggi resta il secondo browser più diffuso ciò non toglie che la sua vertiginosa crescita, a discapito di Explorer, sia rallentata molto ed anzi, al momento pare che abbia raggiunto la massima espansione visto che Chrome sta iniziando a mangiare punti percentuali sia da Explorer (anche se marginale) sia da Firefox (per Opera la situazione non cambia, rimane rilegato al suo misero 1%).

Ecco quindi che Firefox, forse per correre ai ripari o forse per seguire la tendenza, ha deciso di ridisegnare la propria interfaccia grafica nella seguente maniera:

Firefox 4 vs Firefox 3.5

Come si può notare, la barra degli indirizzi è stata ricollocata all’interno della tab aperta, la barra dei menu è stata nascosta (come Internet Explorer dalla versione 7) ed è stato introdotto un pulsante per aprire/espandere le voci della barra dei menu.

L’aspetto della GUI adesso richiama in tutto e per tutto il look di Opera (già dalla versione 10) ed in parte anche quello di Chrome.

A dimostrazione di quanto detto, vi segnalo un plugin di firefox, chiamato Operetta Advance, che consente di replicare in tutto e per tutto l’aspetto di Opera sul browser Mozilla!

Operetta Advance :: Firefox come Opera

Post Update

A tal proposito, ora che mi viene in mente, possiamo anche citare Personas, la nuova feature introdotta recentemente da Firefox che consente di cambiare l’aspetto grafico del browser (toolbar etc).

Non vorrei sbagliarmi (non l’ho ancora provata) ma anche questa novità mi sembra tanto scopiazzata dai temi di Google Chrome oltre che dagli skin di (guarda un po’) Opera.